• Matteo Salvini contro la riforma Fornero

    Continuano le critiche e le proteste contro le attuali leggi sulle pensioni Anche il segretario della Lega Nord Matteo Salvini è contro la Riforma Fornero. Numerose sono le critiche di Salvini al governo Monti e alla riforma sulle pensioni, che ha penalizzato moltissimi italiani ormai vicini all’età della pensione introducendo nuovi requisiti ed innalzando il limite di età per il raggiungimento della pensione. Matteo Salvini si schiera quindi dalla parte dei sindacati e dei lavoratori, ma soprattutto degli esodati che, in procinto di andare in pensione, hanno stretto accordi con le aziende presso le quali lavoravano per uscire qualche anno […]

  • Pensione ai superstiti: come funziona?

    Ecco a cosa hanno diritto i superstiti di un lavoratore o pensionato   In caso di decesso di un lavoratore o pensionato, i familiari superstiti avranno il diritto di ricevere parte della sua pensione. In particolare, tale diritto spetta al coniuge, ai figli, ai nipoti oppure ai fratelli/sorelle o ai genitori non pensionati se a carico del soggetto in questione al momento del decesso. La tipologia di pensione varierà a seconda dei casi: se il soggetto deceduto era in pensione, la prestazione economica che spetta al familiare superstite è la pensione di reversibilità, mentre se si trattava di un lavoratore, […]

  • Tito Boeri lancia l’allarme sulle assunzioni giovanili

    La flessibilità in uscita è una necessità imminente Il Presidente dell’INPS Tito Boeri continua ad insistere sull’immediata necessità di intervenire per introdurre la flessibilità in uscita, non solo per i lavoratori e gli esodati che, rimasti bloccati dalla riforma Fornero non sono ancora riusciti ad andare in pensione, ma anche per favorire l’ingresso dei giovani nel mondo del lavoro. Boeri lancia infatti l’allarme sulle assunzioni giovanili. Il tasso di disoccupazione tra i giovani in Italia è molto elevato. In particolare, a risentire di questa situazione sono le generazioni degli anni ’80, che rischiano di andare in pensione all’età di 75 […]

  • Renzi annuncia l’Ape per andare in pensione anticipatamente

    Che cos’è l’Ape e a chi si rivolge? Finalmente sembrerebbero esserci delle novità: il Premier Renzi ha infatti annunciato che il governo ha messo a punto un nuovo sistema per favorire la flessibilità in uscita dei lavoratori. Si tratta del cosiddetto Ape, che sta per “anticipo pensionistico” ed è un provvedimento volto a consentire a quei lavoratori penalizzati dalla riforma Fornero di andare in pensione con qualche anno di anticipo, seppur con una riduzione dell’assegno pensionistico. L’Ape si rivolge quindi ai lavoratori nati tra il 1951 e il 1953, che erano vicini al raggiungimento della pensione, ma i cui requisiti […]