• Prestito pensionistico: le ultime novità

    Proposta di coinvolgere le banche per l’erogazione del prestito pensionistico Il prestito pensionistico è una soluzione proposta per dare ai lavoratori la possibilità di andare in pensione qualche anno prima. Ma, allo stesso tempo, mira ad agevolare in modo particolare coloro che sono rimasti senza lavoro e non hanno ancora maturato i requisiti per il pensionamento. Potranno accedere a questo strumento coloro che hanno almeno 55 anni, non più di 3 anni prima della maturazione dei requisiti per andare in pensione. Tuttavia, a causa dei costi elevati che questa operazione comporterebbe, recentemente si sta valutando la possibilità di un intervento […]

  • Le pensioni d’oro verranno tagliate?

    L’ammontare delle pensioni d’oro e dei vitalizi dei parlamentari è il doppio rispetto ai contributi effettivamente versati Il presidente dell’INPS Tito Boeri insiste sulla necessità di tagliare le pensioni d’oro, ovvero tutte le pensioni superiori a 5.000 euro, in quanto gravano troppo sui conti dello Stato e non sono proporzionate ai contributi versati dai politici. In particolare, i vitalizi attualmente erogati ai parlamentari sono in totale 2.600 ed ammontano ad una cifra complessiva di 193 milioni di euro all’anno per il 2016. Tito Boeri afferma che la situazione è insostenibile e ritiene che il sistema delle pensioni dei politici debba […]

  • Matteo Salvini contro la riforma Fornero

    Continuano le critiche e le proteste contro le attuali leggi sulle pensioni Anche il segretario della Lega Nord Matteo Salvini è contro la Riforma Fornero. Numerose sono le critiche di Salvini al governo Monti e alla riforma sulle pensioni, che ha penalizzato moltissimi italiani ormai vicini all’età della pensione introducendo nuovi requisiti ed innalzando il limite di età per il raggiungimento della pensione. Matteo Salvini si schiera quindi dalla parte dei sindacati e dei lavoratori, ma soprattutto degli esodati che, in procinto di andare in pensione, hanno stretto accordi con le aziende presso le quali lavoravano per uscire qualche anno […]

  • Pensione ai superstiti: come funziona?

    Ecco a cosa hanno diritto i superstiti di un lavoratore o pensionato   In caso di decesso di un lavoratore o pensionato, i familiari superstiti avranno il diritto di ricevere parte della sua pensione. In particolare, tale diritto spetta al coniuge, ai figli, ai nipoti oppure ai fratelli/sorelle o ai genitori non pensionati se a carico del soggetto in questione al momento del decesso. La tipologia di pensione varierà a seconda dei casi: se il soggetto deceduto era in pensione, la prestazione economica che spetta al familiare superstite è la pensione di reversibilità, mentre se si trattava di un lavoratore, […]