milano

  • I contributi scomparsi dei professori (milanesi, per ora)

    Un’altra notizia che ha dell’incredibile è comparsa in questi giorni sui giornali nazionali. Alcuni professori della provincia di Milano, ormai prossimi alla pensione, si sono recati all’Inps per avere il conteggio effettivo dei contributi versati. Hanno così scoperto un buco contributivo che va dall’inizio degli anni settanta fino al 1987, quando molti di loro effettuarono supplenze (anche di lunga durata) presso gli istituti scolastici della provincia di Milano. Il caso, secondo quando calcolato dal Direttore Scolastico della provincia Giuseppe Petralia, riguarderebbe centinaia di persone, ma il numero potrebbe addirittura salire nei prossimi mesi, via via che verranno fatte le opportune […]