corte dei conti

  • Cronaca di ordinaria ingiustizia: 700 euro in meno (per colpa dello Stato)

    Percepire una pensione di seicento euro è purtroppo una situazione che accomuna migliaia di pensionati nel nostro paese, e a cui abbiamo dato più volte spazio in questo blog. Ma se la cifra è quanto rimane in tasca ad una vedova che dovrebbe riceverne settecento in più, la situazione diventa ancor più incredibile! Andiamo per ordine e scopriamo quanto accaduto a Silvia B., una pensionata di Cesena. Silvia è la vedova di un maresciallo dei carabinieri, deceduto per malattia nel 1997. L’Inpdap, come prevedeva la legge, stabilisce di corrispondere alla signora una pensione di reversibilità pari a 2.200.000 lire, sulla […]

  • Allarme della Corte dei Conti: l’INPS potrebbe rimanere al verde!

    Se pensavate che l’INPS fosse una delle poche istituzioni ad avere i conti in ordine cambierete idea: da quando l’ente ha accorpato infatti la gestione dell’Inpdap e dell’Enpals ha dimenticato le chiusure in attivo. L’allarme lanciato da diverse fonti e prontamente smentito dall’INPS stesso sulla possibile mancanza di fondi per pagare le pensioni già in essere (e soprattutto per quelle delle generazioni di futuri pensionati) è invece stato rilanciato e confermato dalla Corte dei Conti che ha affermato che sono necessarie riforme urgenti per consentire all’ente di continuare ad erogare le pensioni regolarmente. A metà novembre il presidente dell’INPS Antonio […]